Ucc Assigeco Piacenza 2018/19

Le 3800 persone al PalaBanca per il derby di Piacenza, il crescente numero di tifosi che ci ha seguito durante la stagione, il rispetto profuso dai nostri sostenitori verso quelli avversari, la salvezza anticipata, i playoff sfiorati, le vittorie prestigiose, gli obbiettivi raggiunti, la crescita tecnica personale, la società sempre accanto alla squadra, i compagni fantastici, lo staff pieno di entusiasmo, i sorrisi, le risate, la pasta al pesto, l’hamburger, il baffo, la mezza barba e i tiri da metà campo hanno reso insieme a tutto l’extra-pallacanestro questa stagione davvero speciale e piena di stimoli.

Si, forse potevo e potevamo renderla eccellente, ma non sempre si può raggiungere tutto e subito.
L’importante è godersi il viaggio, e noi l’abbiamo fatto.
Trust the process
Trust the LittlesNation

#LittlesNation #Blog

Non perdetevi i prossimi post, nel frattempo se volete 
ecco i link dei post più recenti sul mio blog:
Non svegliatemi ora
Una pistola d'acqua che spara proiettili
Rido alla faccia delle stelle che non vedo
Agli albori
Rumori quotidiani

Un commento

  1. Queste le prime parole di Coach Ceccarelli: “Grazie al presidente Curioni e alla dirigenza per questa bellissima opportunità. Per me è la prima volta in cui vengo scelto in questa categoria da una squadra e questo per un allenatore credo che sia la cosa più bella”.
    “Ci ho messo trenta secondi ad accettare il progetto: una squadra giovane, ambiziosa, che sputerà sangue sul parquet. Punto molto sul lavoro e sulla fatica sul campo. Non vedo l’ora di iniziare. L’importante è uscire dal campo senza rimpianti, avendo dato tutto in campo. ”
    Ebbene ci siete riusciti! La gente, io, la mia famiglia non vedevamo l’ora fosse domenica per vedervi in campo, per vedere i vostri avversari sfiniti dalla vostra velocità. Il tempo passava in fretta e le vittorie seppur tardavano ad arrivare erano lì vicine sempre… È stata una stagione emozionante così come l’ultimo derby dove avevo paura di vedere una squadra “in vacanza” e invece avete lottato nonostante non ci fosse nulla in palio. GRAZIE GRAZIE GRAZIE!

    "Mi piace"

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...